GuidaMacropolis

 

 

La politica mondiale spiegata ai principianti

Se un democratico americano ha due mucche e il vicino nessuna, il democratico si sente in colpa.

Se invece e' un repubblicano, se ne frega.

Se un russo ha due mucche, a causa della
vodka arriva a contarne 42.

Se fosse un italiano e avesse due mucche, non saprebbe dove sono. Mentre si guarda intorno vede passare una bella donna, si prende la pausa pranzo, la vita e' bella.

Gli iracheni rapirebbero la coppia di vacche e poi invierebbero una registrazione audio in cui si sentono i muggiti.

Se il mondo fosse in mano alle multinazionali USA funzionerebbe cosi': due mucche, ne vendono una, cedendola in leasing a se stessi. Quotano in Borsa la seconda. Poi costringono le due mucche a produrre latte come se fossero quattro.
Stupiti, quando i due animali stramazzano annunciano agli analisti ridimensionamenti e riduzione degli sprechi. I titoli schizzano verso l'alto.

I socialisti invece la penserebbero cosi': hai due mucche, il governo ne prende una e la da' al tuo vicino. Tu formi una cooperativa per spiegare a lui come gestirla.

I comunisti invece: hai due mucche, il governo le prende entrambe e ti fornisce il latte. Tu aspetti in coda ore per averlo.

La morale di tutto e' una soltanto: se hai due mucche e vivi in questo mondo, mangiale!