Tutto col caffè (Fonte)

Da bere

Caffe' all'africana

Preparare tante tazze di caffe', a seconda del numero degli ospiti, ed aggiungere una pallina di gelato al cioccolato ed un po' di panna liquida.
La bevanda va servita ben ghiacciata.

Caffe alla danese

Si prepara il caffe' come indicato per l'irish coffee, ma al posto del whisky si aggiunge acquavite.

Caffe' alla giavanese

Preparare del caffe' e della cioccolata, ben bollenti. Mescolare in parti uguali e zuccherare a piacere prima di servire.

Caffe' all'olandese

Preparare la stessa ricetta dell'irish coffee, sostituire al whisky acquavite di ginepro olandese.

Caffe' alla parigina

Preparare il caffe' forte. Quando e' ancora caldo aggiungere del cacao bollente (in porzioni di due parti di caffe' ed una di cacao); integrare con cognac (due cucchiaini per ogni tazza da servire), mescolare e servire in un bricco caldo. La bevanda va servita con panna e zucchero.

Caffe' alla russa

Preparare una tazzina di caffe' molto forte e bollente, zuccherare a piacere quando e' ancora caldo e aggiungere un bicchierino di vodka. Mettere il tutto in un bicchiere e versarvi panna liquida a piacere. In estate, oltre alla panna liquida si puo' aggiungere del ghiaccio tritato; mescolare bene e bere.

Caffe' alla Turca

Procurarsi un macinino di ottone alla turca per ottenere una polvere di caffe' finissima; oggi in commercio questi oggetti si trovano facilmente. In mancanza dello specifico macinino ovviare polverizzando i grani con un macinacaffe' elettrico e poi passare il caffe' macinato al setaccio fine.
Per ogni persona a cui va servito il caffe', in un apposito bricchetto turco (recipiente in rame dal fondo largo e dal collo ristretto, con un lungo manico), versare una tazzina di acqua, due cucchiaini di caffe', due di zucchero.
Dopo aver mescolato bene, far bollire la miscela a fiamma lenta; quando sul bollire si gonfiera', si formera' una schiuma densa e cremosa sull'alto, togliere dalla fiamma il bricchetto, fino alla scomparsa dello spessore cremoso.
Ripetere sul fuoco per tre volte questo procedimento, poi togliere definitivamente dalla fiamma.
Ora, come in un rito, dividere una parte dello spessore cremoso in ogni tazza degli invitati; dopo, sempre leggermente, aggiungere il caffe' rimasto e allora si vedra' affiorare in superficie lo spessore denso e cremoso (Kaimak).
Nella tazzina la bevanda non va mai mescolata. Prima di offrire agli amici fare ritornare il Kaimak in fondo alla tazzina, versandovi con delicatezza un paio di gocce di acqua fredda. Ora la gustosa e superlativa bevanda e' pronta.

Caffe' alla turca con miele

Versare in un bricco una tazza di acqua calda, due cucchiai di miele e due di semi di sesamo (reperibili da un droghiere) e far bollire a fiamma lenta. Quindi aggiungere 6 cucchiaini di polvere di caffe' finissima, all'uso orientale, stemperando bene; servite in tazze di piccole dimensioni.

Caffe' alla viennese

Preparare una buona tazza di caffe', quidi aggiungervi un cucchiaio di panna montata ed uno di panna liquida. E' una deliziosa ricetta, molto antica, risalente al periodo imperiale austriaco, viene quindi considerato un caffe' "aristocratico".Altra variante e' quella di versare su gelato di crema alla vaniglia, posto in una coppa, una tazzina di caffe' espresso forte e decorare poi con qualche cucchiaio di panna montata.

Caffe' americano.

Procurare un bricco, versarvi e mescolare due cucchiaini di zucchero, due di cacao, due di caffe' in polvere, assieme ad una tazza d'acqua appena salata. Portare ad ebollizione per due - tre minuti, quindi aggiungervi due tazze di latte caldo ed una di acqua calda e riportare ad ebollizione.
Per ultimo migliorare il sapore mescolandovi due cucchiaini di polvere di vaniglia.

Caffe' creolo

Ad una tazza di caffe' unire una piccola presa di noce moscata grattugiata, un chiodo di garofano, un pezzetto di cannella ed un pezzettino di vaniglia.

Caffe' orientale

Versare in un recipiente di terracotta, dove gia' sono stati messi due pezzetti di cannella, due chiodi di garofano e due pezzetti di pimento (pepe garofanato, reperibile in drogheria), tre tazze di caffe' molto forte e bollente. Chiudere con coperchio e far riposare il tutto per un'ora. Filtrare tramite un setaccio entro grandi bicchieri, contenenti dei cubetti di ghiaccio. Prima di consumare aggiungere panna e zucchero.

Caffe' valdostano o cafe' a la cogneintze

Versare e mescolare nella tipica grolla locale (coppa con coperchio), il caffe' preparato, grappa, vino rosso e zucchero; aggiungere poi della scorza di limone. La quantita' degli ingredienti varia in rapporto al numero delle persone

Irish coffee o caffe' all'irlandese

Dose per una persona: una tazzina di caffe' molto forte, due cucchiaini di zucchero, un bicchierino di whisky irlandese, un cucchiaio di panna.
Mettere in un bicchiere lo zucchero e farlo sciogliere con una piccola parte del caffe' caldo. Aggiungere il whisky ed il rimanente caffe' ancora bollente. Infine, sovrapporre un abbondante cucchiaio di panna liquida o, come variante, far galleggiare un cucchiaio di panna montata, versando con abilita' per evitare che gli ingredienti si mescolino fra loro.

 

vedi altre ricette

Dolci e Dessert con il caffe'

Budino Brasiliano

Dosi per 4 persone: 60 gr. di burro, 30 gr. di farina, 60 gr. di zucchero, 250 gr. di panna fresca, mezzo bicchiere di latte, una terrina di caffe' ristretto, 2 cucchiai di liquore al caffe'.
Fondere il burro in una casseruola, unire lo zucchero e lasciarlo caramellare leggermente. Togliere dal fuoco diluire con il caffe' bollente e il liquore.
A parte, sciogliere la farina con il latte, unire questo composto al primo macinando bene, poi aggiungere piano piano la panna. Riportare il recipiente su fuoco basso e, mescolando, far addensare la crema. Togliere dal fuoco, mescolare ancora per 3/4 minuti, e dopo averla suddivisa in coppe mettere in frigo per due ore.

Gelato Moka

Dosi per 4 persone: 125 gr. di cioccolato fondente, 4 uova, 60 gr. di caffe' forte, 250 ml di doppia panna, 1 cucchiaio di liquore al caffe', 100 gr. di zucchero, riccioli di cioccolato per guarnire.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, appena pronto togliete dal fuoco ed incorporate i tuorli d' uovo e il caffe'. Montate la panna in una ciotola, quando e' ben ferma amalgamatevi il liquore al caffe'. A parte, montate le chiare d'uovo a neve ed aggiungete gradualmente lo zucchero.
Amalgamate la panna alla prima miscela di cioccolato e quindi delicatamente le chiare a neve. Mettete il composto a cucchiaiate in un contenitore e ponete in freezer per almeno 5 ore.
Servitelo guarnito di riccioli al cioccolato o biscotti, appena estratto dal freezer.

Budino al caffe' e cioccolata

Amalgamare 200 gr. di burro con 200 gr. di zucchero e lavorarli in modo tale da ottenere una crema soffice. Aggiungere 200 gr. di cioccolato fondente grattugiato, 1 tazza abbondante di caffe' ben forte, 1 bicchierino di cognac, quindi mescolare e versare in uno stampo intinto di cognac. Lasciare riposare in frigorifero per circa tre ore e mezzo.

Flan di caffe'

Collocare in una terrina 5 uova sbattute, aggiungere 2 scatole di latte condensato, 1 tazza di caffe' ben forte, 1 di latte, (passate due volte al setaccio) e profumare con 1 cucchiaino di cognac .
Versare il composto in uno stampo per dolci, foderando prima fondo e pareti con un po' di miele; quindi far cuocere a bagnomaria in forno caldo per circa mezz'ora. Si puo' guarnire a piacere.

Crema zabaione al caffe'

Occorrente per due persone: 2 tuorli d'uovo, 2 cucchiai di zucchero, mezzo guscio di caffe' caldo per ogni uovo.
Sbattere i due tuorli d'uovo con lo zucchero e aggiungere, sempre mescolando, il caffe'. Fare addensare lievemente il tutto a bagnomaria sulla fiamma; servire caldo o tiepido.

Dolce con ricotta al caffe'

Rendere spumoso il composto ottenuto con 500 gr. di ricotta ed 1 tazza da te' di latte. Amalgamarvi 100 gr. di zucchero, 3 tazzine di caffe' ben forte, 2 bicchierini di rhum, 4 biscotti di pastafrolla ben sbriciolati, 1 pezzetto dicedro candito ridotto a pezzettini.
Distribuire il tutto in 6-8 tazze da macedonia o in coppe, guarnire con chicchi di caffe' interi e collocare in frigorifero. Va servito freddo.

Bigne' alla crema di caffe'

Per preparare la crema mescolare mezzo litro di latte con 2 cucchiaiate di fecola di patate, aggiungervi 3 cucchiaiate di zucchero e 1 tazza piccola di caffe' forte. Mentre il tutto e' sul fuoco, occorre mescolare in continuazione con un cucchiaio di legno. Quindi incorporarvi 1 cucchiaio di burro e quando la crema e' densa sbatterla nel frullatore finche' non intiepidisce.
Preparare la pasta dei bigne' nel seguente modo: spianare molto sottilmente la pasta, ottenuta con 250 gr. di farina passata al setaccio, 2 tuorli d'uovo,
3 cucchiaiate di burro e mezza tazza d'acqua leggermente salata.
Con un bicchiere capovolto formare tanti dischetti, che vanno farciti con la crema precedentemente preparata; chiudere il disco in due con una leggera pressione ai bordi e friggere in abbondante olio caldo.

Budino al caffe'

Amalgamare bene 2 tazze e mezzo di panna liquida, 2 tazzine di caffe' ben forte e 2 cucchiai di fecola di farina gialla (maizena). Porre sul fuoco a fiamma lenta, portare ad ebollizione e mescolare per tre minuti circa. Togliere dal fuoco, aggiungere 3 tuorli d'uovo battuti, mescolare bene, rimettere sul fornello per 1-2 minuti e poi lasciare raffreddare. Al composto vanno quindi unite le chiare delle uova battute a neve. Dopo quest'ultima operazione, porre il tutto in uno stampo intinto di liquore secco. Lasciare riposare e gelare in frigorifero. Al momento di servire, guarnire con panna montata a piacere.

Souffle' al caffe'

Sciogliere in un tegamino un po' di burro, unire 2 cucchiai di farina doppio zero, quindi un bicchiere di latte riscaldato e 2 tazzine di caffe' molto forte. Mescolare per una dozzina di minuti e, quando il composto e' piuttosto denso, lasciarlo raffreddare. Incorporare uno alla volta 5 tuorli e gli albumi montati a neve; versare in uno stampo piuttosto alto dopo averlo imburrato e fare cuocere nel forno per mezz'ora.

Amaretti al caffe'

Dosi per una confezione di amaretti medi: 250 gr. di ricotta fresca,
3 tazzine di caffe', 1 cucchiaio di liquore al caffe'.
Amalgamare alla ricotta il liquore al caffe', poi porre la crema in frigorifero. Intingere gli amaretti molto velocemente nel caffe'. Spalmare gli amaretti con un velo di crema e unirli a due a due (sandwich). Procedere fino al termine della crema, porre i dolcetti in frigorifero. Servirli ghiacciati.

Torta al caffe'

Dosi: 1 bicchiere di caffe' ristretto, 350 gr. di farina, 200 gr. di zucchero, 100gr. di burro, 3 uova, un pizzico di sale, una bustina di lievito, burro e farina per lo stampo, zucchero a velo per guarnire.
In una terrina sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere il burro sciolto e freddo, il sale, il caffe' e la farina. Lavorare l'impasto per 5 minuti e aggiungere il lievito. Travasare il composto in uno stampo imburrato e spolverizzato di farina. Passare in forno a 180? per circa 50 minuti. Sfornare il dolce, lasciarlo raffreddare e cospargerlo di zucchero a velo. Volendo si puo' tagliare il dolce a meta' e farcire con la crema zabaione al caffe'.

Torta di biscotti al caffe'

Ingredienti: biscotti secchi (tipo petit beurre), caffe' non molto forte, tuorli d'uovo freschi, burro. Le quantita' sono difficilmente determinabili; l'unica dose certa e' il rapporto di 1 tuorlo per ogni etto di burro.
Preparare del caffe' (non forte, ed in abbondanza). Versarlo in una pentola piuttosto larga e dalle pareti basse, metterla su fuoco molto basso, allo scopo di tenerlo ben caldo. Zuccherarlo.
Nel frattempo, sciogliere il burro a bagnomaria ed amalgamarlo con i tuorli d'uovo. Non riscaldare ne' cuocere. Immergere un biscotto alla volta nel caffe' e toglierlo immediatamente. Porlo in un piatto da portata. Continuare cosi' e formare la base del dolce accostando i biscotti l'uno all'altro. Si otterra' cosi' un rettangolo, formato da tre/quattro biscotti per lato.
Quando la base e' pronta, ricoprirla con uno strato leggerissimo della crema di uovo e burro.
Formare un altro strato di biscotti immersi nel caffe', ricoprire con uno strato sempre leggerissimo di crema e proseguire cosi' fino all'altezza desiderata. Si raccomanda di procedere come se si stesse costruendo un muro in mattoni, alternando cioe' i biscotti nel senso della larghezza e poi della lunghezza, spezzandoli se necessario.
Guarnire la sommita' ed i lati con la crema rimanente, mai in abbondanza.
Avvertenza: questo dolce e' piuttosto nutriente. Una piccola torta di 3x4 biscotti di base per 5 cm. di altezza soddisfa l'appetito di piu' persone.

Primi e secondi piatti con il caffe'

Involtini al caffe'

Mescolare 240 gr. di farina, 2 cucchiaini da te' di lievito artificiale ed un pizzico di sale; passare al setaccio ed impastare con 60 gr. di burro.
Mescolare mezza tazza di latte, un quarto di tazza di caffe', 3 cucchiaiate di melassa ed un po' di zucchero a velo.
Unire i due preparati, lavorare la pasta ottenuta e stenderla in una teglia. Quindi spalmare sopra altri 60 gr. di burro e spolverare una cucchiaiata di cioccolata in polvere e zucchero. Arrotolare il tutto, tagliare il tronco ottenuto a fette e sistemarle a distanza in una teglia. Far cuocere a fuoco caldo per una decina di minuti.

Prosciutto alla salsa di caffe'

Mescolare 40 gr. di farina, 40 gr. di burro e mezzo litro di latte, aggiungere una abbondante presa di sale ed una di zucchero, 25 gr. di mostarda, due cucchiaiate di caffe' forte. Versare la salsa approntata in una pirofila, dove saranno disposti 750 gr. di prosciutto tagliato in piccoli quadratini e 6 uova sode tagliate a fette. Collocare la pirofila a bagnomaria fino al momento di servire.

Arrosto di maiale alla salsa di caffe'

Mettere in una casseruola due terzi di tazza di caffe' forte, un terzo di tazza di burro, 2 cucchiaini di salsa inglese, uno e mezzo di mostarda, un cucchiaio di succo di limone ed un cucchiaio di zucchero. Mescolare scaldando fino allo scioglimento del burro. Usare parte di questa salsa per spennellare l'arrosto di maiale durante la cottura e versare la rimanente nella salsiera per condire le fette di arrosto.

Carne alla brasiliana

In una casseruola fare dorare al burro, 1,5 kg. di controfiletto tagliato a piccoli quadratini, avendo l'avvertenza di mescolare di tanto in tanto; quindi aggiungere un po' d'acqua, uno spicchio di aglio, 3 cipolle tagliate finemente, due cucchiaini di sale. Chiudere con un coperchio e lasciar cuocere finche' la cipolla non diventa tenera. Togliere carne e cipolla dalla casseruola, lasciando il sugo, al quale si uniranno un quarto di tazza di farina, 1 tazza di vino bianco secco, un cucchiaino di origano, mezzo cucchiaino di pepe, 1 tazza di caffe' forte; mescolare lentamente finche' il sugo non si addensa. Riporre ora nella casseruola carne e cipolla e lasciar bollire a fiamma bassa.

Frittura di banane alla salsa di caffe' e rhum

Per la salsa: mescolare 1 tazza di farina, 2 cucchiai di lievito artificiale, 1 cucchiaino abbondante di sale, un quarto di tazza di zucchero.

Passare al setaccio, mescolare il tutto con un terzo di tazza di latte e 2 cucchiaini di burro sciolto fino ad ottenere un impasto piuttosto denso. Sciogliere in una casseruola, posta su fiamma bassa, 1 tazza di zucchero. Mescolando lentamente, aggiungere una tazza e mezzo di caffe' forte, 2 cucchiaiate di fecola di patate ed un'altra mezza tazzina di caffe' freddo.
Quando il tutto e' ben amalgamato, unire al composto precedentemente preparato e far bollire, sempre mescolando, fino all'addensamento della salsa. Togliere dalla fiamma e mescolare due cucchiaiate di burro e due cucchiaini di rhum.
La salsa ottenuta si puo' servire mista a 2 o 3 banane tagliate in tre o quattro pezzi uguali che, infarinate, intinte in uovo sbattuto con farina, vanno fritte in olio caldo per circa 5 minuti, girandole fino a perfetta doratura.




Cocktails e long drinks con il caffe'

Caffe' Profumatissimo

Dosi per 4 persone: 4 tazze di caffe', 1 cucchiaio di zucchero, alcune foglie di menta, chiodi di garofano.
Preparare del caffe' molto concentrato, zuccherarlo e una volta freddo versarlo in una caraffa con cubetti di ghiaccio. Aggiungere fogliettine di menta e qualche chiodo di garofano.

Caffe' al Cioccolato

Dosi per 4 persone: Una dose scarsa di caffe' macinato, 1 cucchiaio di polvere di cacao amaro.
Utilizzare il procedimento classico della preparazione del caffe' con la moka, sostituendo una parte della polvere di caffe' con polvere di cacao. Comprimere la polvere e preparare il caffe' come al solito.

Caffe' alla Menta

Dosi per 4 persone: 4 tazzine di caffe' freddo, 2 cucchiai di sciroppo di menta, 2 bicchierini di Cointreau.
Versare in uno shaker il caffe', qualche cubetto di ghiaccio, lo sciroppo di menta, i bicchierini di liquore. Agitare bene e servire in bicchierini decorando con foglioline di menta.

Coffee & Coke

Dosi per 4 persone: 4 tazzine di caffe' freddo, 4 bicchierini di rhum, 1/2 litro di Coca Cola, 1 limone.
Versare in una caraffa gli ingredienti ed il succo di limone spremuto, mescolare con cura. Aggiungere cubetti di ghiaccio a volonta' e servire in bicchieri da bibita.

Caffe' alle Spezie

Dosi per 4 persone: 3 tazze di caffe' ristretto, 4 cucchiai di cognac, 2 cucchiai di Cointreau, 2 chiodi di garofano, 1 stecca di cannella, 4 pezzetti di scorza d'arancia, 4 pezzetti di scorza di limone.
Mettere in un pentolino il cognac, il Cointreau, i chiodi di garofano, la stecca di cannella e le scorze d'arancia e di limone. Scaldare a fuoco basso e prima dell'ebollizione, fiammeggiare. Filtrare il liquido, quindi unire il caffe' mescolando bene.

Caffe' Imperiale

Dosi per 4 persone: 1 tazza di caffe' forte, 4 tuorli d'uovo, 4 cucchiai di zucchero, 1 tazza di latte, 3 bicchierini di brandy.
Sbattere bene i tuorli con lo zucchero ed il brandy, aggiungere il latte ed caffe' caldi. Servire nei bicchieri da punch ben caldo.

Caffe' all'Arancia


Dosi per 4 persone: 2 tazze di caffe' bollente, 1 cucchiaio di scorza di arancia tritata, 4 bicchierini di Cognac, qualche ciuffo di panna montata.
Mescolare il caffe' con lo zucchero, l'arancia tritata ed il Cognac. Versare nelle tazze, guarnire con un ciuffo di panna e una scorza di arancia.

Tropical Drink al Caffe'

Dosi per 4 persone: 250 gr. di sorbetto al mango, 4 cucchiai di Cointreau, 100 ml di caffe' freddo, 100 ml. di succo di ananas.
Passare tutti gli ingredienti nel frullatore, quindi versare in quattro bicchieri poco profondi precedentemente tenuti in frigo. Servire con due cannucce corte in ciascun bicchiere.

Liquore zabaione al caffe'

Occorrono 4 tuorli d'uovo da sbattere con l'aggiunta di 300 gr. di zucchero. Intanto far bollire 3 bicchieri di latte piu' tre tazzine di caffe' molto ristretto con altri 300 gr. di zucchero, che vanno amalgamati lentamente e mescolati alle uova.
Quando il composto si e' raffreddato aggiungere e mescolare 150 gr. di marsala ed un pizzico di vaniglia. Il liquore ottenuto va travasato e conservato in bottiglia a chiusura ermetica; come per gli altri liquori contenenti zabaione, prima del consumo occorre agitare la bottiglia.

Caffe' al rhum

Nello shaker versare 1 bicchiere di caffe', aggiungere 2 bicchierini di rhum, 50 gr. di zucchero, vaniglia, una scorza di limone e del ghiaccio tritato. Chiudere lo shaker, agitare e servire.

Grog di caffe'

In una tazza riscaldata versare un bicchierino di cognac, una tazza di caffe' molto caldo, 3 o 4 zollette di zucchero ed una scorza di limone. Volendo, fiammeggiare il tutto e bere.

Montebianco (Cocktail digestivo)

Ingredienti: 1/4 caffe' espresso freddo, 1/4 Vodka finlandia, 1/4 Genepy bianco ed 1/4 Grand Marnier.
Si prepara nello shaker con alcuni cubetti di ghiaccio cristallino e si serve nel bicchiere da cocktail ben freddo.

Maracaibo (long drink)

Ingredienti: 1/4 Anisetta, 1/2 Pippermint verde Get Freres, 1/4 caffe' espresso freddo.
Si prepara direttamente nel bicchiere tumbler con alcuni cubetti di ghiaccio cristallino, completando con acqua minerale e guarnendo con fetta di limone.

Sweet coffee

Versare in un frullatore quattro tuorli sbattuti con lo zucchero; aggiungere il caffe', la vaniglia, il cognac, il ghiaccio e frullare per circa un minuto, aumentando sempre piu' la velocita'.

Liquore di caffe'

Versare in un vaso di vetro gr. 250 d'alcool da liquori, gr. 250 d'acqua, gr. 100 di caffe' macinato finissimo; chiudere ermeticamente il vaso e lasciare riposare per otto giorni il composto, che poi va filtrato. Unire il liquido ottenuto con uno sciroppo raffreddato, preparato con gr. 300 di zucchero, gr. 250 di acqua e una stecca di vaniglia. Il liquore al caffe' si potra' bere dopo 25 giorni circa. Alcune persone preferiscono berlo caldo o con aggiunta di anice.
Un procedimento piu' semplice e rapido e' quello di sciogliere in sei o piu' tazzine di caffe' (a seconda della quantita' che si vuole ottenere), lo stesso volume di zucchero ed a freddo aggiungere lo stesso volume di alcool da liquori. Conservare in bottiglia.


GuidaMacropolis