La mula de Parenzo

La mula de Parenzo
L'ha messo su bottega
E tutto la vendeva
E tutto la vendeva

La mula de Parenzo
L'ha messo su bottega
E tutto la vendeva
Föra che 'l baccalà

Perchè non m'ami più

La me morosa vegia
La tengo di riserva
Ma quando spunta l'erba
La mando a pascolar

La mando a pascolare
Insieme alle caprette
L'amor con le servette
Non lo farò mai più.

Tutti mi dicono bionda
Ma io bionda non sono
Porto i capelli neri
Neri come il carbon.

Se il mare fosse cacio
E i monti di polenta
Ohi, mamma che pociate
Polenta e baccalà.

Home

> Indice

© 1996-2000: Testi ospitati da SCOUT's ON LINE.
© Ogni testo appartiene ai rispettivi autori - Tutti i diritti sono riservati.