Preghiera del rover e della scolta
(S.Francesco)

O Signore...
fa di me uno strumento della tua pace:
dov'è odio, ch'io porti l'amore,
dov'è offesa, ch'io porti il perdono,
dov'è discordia, ch'io porti l'unione.
Dove dubbio, ch'io porti la fede,
dov'è errore, ch'io porti la verità.
Dov'è disperazione, ch'io porti la speranza,
dov'è tristezza, ch'io porti la gioia.
Dove sono le tenebre, ch'io porti la luce.

O Maestro, fa ch'io non cerchi tanto
ad essere consolato, quanto a consolare;
ad essere compreso, quanto a comprendere;
ad essere amato, quanto di amare.
Poiché è dando, che si riceve;
perdonando, che si è perdonati;
morendo, che si resuscita a Vita eterna.

Home

> Indice

© 1996-2000: Testi ospitati da SCOUT's ON LINE.
© Ogni testo appartiene ai rispettivi autori - Tutti i diritti sono riservati.